viernes, 16 de febrero de 2018

Sicilia 1943: I "liberatori" riportano la Mafia


Resultado de imagen para sbarco usa in sicilia
Attilio Bolzoni - Gli americani erano arrivati in Sicilia in estate e avevano subito capito che era un luogo molto speciale. Al Quartier generale alleato di Algeri cominciarono però ad allarmarsi davvero verso l´inizio dell´autunno, quando decisero di spedire in missione a Palermo un giovane capitano dei servizi segreti: volevano un dettagliato rapporto «su un fenomeno che avrà gravi implicazioni per la situazione politica attuale e futura dell´isola e del resto d´Italia». Volevano capire cosa stava succedendo in quel pezzo irrequieto d´Europa liberata.

jueves, 15 de febrero de 2018

La soberanía comienza por las semillas


 http://weightlesschronicles.com/wp-content/uploads/2014/07/Greatgrains.jpg

Uno de los retos más importantes de la Revolución Bolivariana es la construcción de un modelo de producción agrícola que garantice la seguridad y la soberanía alimentaria -hoy en día más que nunca bajo ataque– y que al mismo tiempo se posicione como alternativa al sistema destructivo y depredador capitalista del agronegocio. Se trata de un proceso ambicioso, pero que ya

miércoles, 14 de febrero de 2018

USA sulla Luna? I migliori fotografi del mondo confermano che le foto sono false


  
Fake news? Sì, certo.

«Se le avessero chieste a me, quelle immagini da studio le avrei fatte molto meglio», cioè con le ombre “giuste”, simulando bene l’effetto del sole. Parola di Oliviero Toscani. Il film del presunto allunaggio? La madre di tutte le fake news: «Un falso al 200%».

A dirlo è un altro principe della fotografia mondiale, Peter Lindbergh, il numero uno nel campo della moda,

martes, 13 de febrero de 2018

Scenario prebellico contro il Venezuela? L'Analisi di William Izarra ex ufficiale esercito bolivariano




https://cdni.rbth.com/rbthmedia/images/web/es-rbth/images/2015-02/big/MINISTRORUSOENVENEZUELA_02_468.jpg
Presidente venezuelano Nicolás Maduro e il ministro della difesa russo Serguéi Shoigu
William Izarra* Riassumiamo gli ultimi eventi, che sembrano delineare uno scenario prebellico rafforzato o accelerato dall’intenzione di Trump di liquidare il governo di Nicolas Maduro e la rivoluzione bolivariana.

L’aggressione al Venezuela. E’ imminente l’invasione militare dalla Colombia?

Eleazar Díaz Rangel (*) Ùltimas noticias Mai prima d’ora il pericolo di un’aggressione militare al Venezuela è stato così vicino; una possibilità reale della politica attuale di Washington, anche se ricordiamo altre epoche di tensioni, avvertimenti e sanzioni contro l’economia del paese, a partire dal maggio 2001 quando, poco dopo l’arrivo di Hugo Chávez al governo, un funzionario dell’intelligence militare scoprì il Plan

lunes, 12 de febrero de 2018

Medioriente: TANTE VITTIME CON UN PASSATO COMUNE E UN FUTURO INCERTO (Siria,Turchia,Israele, Libano,Kurdi,Iran)

Ginepraio infinito: gli USA più ci entrano, più affondano - Il costo crescente di Israele

Antonio de Martini Stiamo veleggiando verso il settimo anno di guerra in Siria e verso il settimo anno in cui avevo avvertito che attaccare la Siria voleva dire aprire il vaso di Pandora e affrontare una delle più tenaci fanterie del mondo. Adesso va detto – lo davo per scontato – che il vaso di Pandora non ha

Sandoval 4tet - El Cruzao joropo (videomusica)

viernes, 9 de febrero de 2018

Messico rifiuta l'embargo petrolifero contro il Venezuela

Il ministro dell'Energia Pedro Joaquín Coldwell ha annunciato ufficialmente che il Messico non parteciparà ad alcun embargo o restrizione contro il Venezuela, mostrando preoccupazione per le conseguenze di tale misura di ritorsione sollecitata dagli Stati Uniti. " Sulle possibili sanzioni riguardanti il petrolio a danno del Venezuela, confermo la decisione del ministero delle Relazioni Estere.

USA: Il “cane da guerra” vuole azzannare: cosa e come?


Imagen relacionada
Andre Vltchek (*) Potrebbe essere davvero comico, se non fosse così pericoloso per milioni di persone che vivono in tutto il mondo. L’Impero, una volta potente, spietato e spaventoso ora sta saltando in giro come un cane infetto dalla rabbia; sta sbavando, abbaiando rumorosamente, la sua aggressività è rigida tra le sue gambe.
Scatta a destra e a sinistra, e periodicamente sta anche cercando di mordere un pezzo di Luna. Ma la Luna

Imprenditori brasiliani interessati a vendere alimenti al Venezuela ed accettare il “petro” come forma di pagamento

La Polonia, Danimarca, Honduras, Norvegia, Vietnam e nazioni dell’Asia, hanno manifestato il desiderio di esportare a Venezuela titoli nell’area dell’alimentazione e nella medicina che saranno pagati “con ‘petro’ per l’ordine di 435 milioni di dollari americani.

jueves, 8 de febrero de 2018

Propuestas de China a la Cumbre de la CELAC en Santiago de Chile

En el encuentro de todos los paìses de America latina y Caribe, resultò claro que China es mucho mas que el primer inversionista en el àrea. He aqui el proyecto de desarrollo civil articulado sobre la complementariedad de las econòmias y una interconectvidad que acerque y cohesione los dos continentes. EEUU sigue estancado en su polìtica de guerras (a la droga, al terrorismo, a la

miércoles, 7 de febrero de 2018

USA senza consenso latinoamericano: invasione umanitaria no, golpe no


ridefinizione del consumo di calorie prescritte dai dietisti della Casa Bianca
Coriolanis  Il tour in quattro capitali latinoamericane di Rex Tillerson, presidente di Exxon Mobil e attuale capo della politica estera degli Stati Uniti, si é concluso senza successi. L'obiettivo esplicito: accelerare la dinamica artificiale di "isolare-strangolare" il Venezuela. Ridotto a una mossa per anticipare e scongiurare ogni possibile esito positivo delle conversazioni in corso a Santo Domingo tra il governo di Caracas e l'atomizzata opposizione
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...